Settore garden: vendite di maggio ok, lo dice l’indagine svolta dal Consorzio MADE4DIY

69

MADE4DIY, il Consorzio Italiano dei Produttori per il Bricolage e Giardinaggio, segnala la buona, a tratti ottima, ripartenza delle vendite di prodotti garden e outdoor nel corso di maggio.

Dopo la caduta di volumi e valori delle vendite dovuta ai fatti del Covid-19, le testimonianze raccolte – con parziale eccezione per la voce ‘arredi da giardino’ – confermano un significativo aumento delle vendite. Luci e ombre sulle proiezioni di chiusura del I semestre.

Vediamo rapidamente le singole voci.

Garden center / vivaismo, floricoltura e florovivaismo

Trend positivo, +15%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Un andamento dà fiducia anche per la chiusura in positivo del primo semestre 2020 anche se, secondo gli intervistati, sarà molto difficile recuperare il terreno perduto durante il periodo di lockdown al termine della stagione.

Concimi e Fertilizzanti

Aumento di fatturato per il comparto tecnico raccolto sotto la voce ‘concimi e fertilizzanti’: il mese di maggio segnato un trend consistentemente migliore rispetto a maggio 2019. Occorre però ricordare che lo scorso anno i risultati erano stati influenzati in modo negativo dalle cattive condizioni metereologiche, caratterizzate da insistita piovosità. Obiettivo raggiungibile è la chiusura del primo semestre con qualche punto percentuale in più rispetto all’anno precedente.

Irrigazione

Il mese di maggio 2020 ha consentito di recuperare la flessione registrata nei mesi precedenti, attestandosi a un +6%. Positive le aspettative per la chiusura del primo semestre di quest’anno. Le stime per la chiusura dell’anno in corso sono ancora incerte: si prevede di recuperare in parte quanto perso nei mesi di lockdown e si stima che il 2020 potrebbe chiudersi a -8% (ipotesi peggiore) o +2% (ipotesi migliore).

Arredo giardino ed esterni

Leggermente sottotono rispetto gli altri settori del mondo giardino/outdoor il settore dell’arredo giardino/esterno. Pur confermando i dati positivi del mese di maggio rispetto i mesi precedenti, non è stato registrato un aumento percentuale di fatturato rispetto allo stesso periodo del 2019. Per i consorziati appartenenti a questo settore, le stime sono invece negative sulla chiusura del primo semestre 2020 che dovrebbe chiudersi attorno al -25%.

Utensili da Giardino

Si registra un aumento per quanto riguarda il sell-out, da metà aprile a fine maggio, anche in questo caso, quindi, segnali di ripresa che fanno ben sperare. Resta invece negativo il trend per gli utensili ed attrezzi da taglio, a causa della forte stagionalità, concentrata proprio nel mese di marzo dovuta al taglio e potatura.

Barbecue

Trend in piena crescita per il comparto BBQ: +30% rispetto Maggio 2019, attestandosi come il miglior mese di maggio degli ultimi 10 anni. È comunque ritenuto impossibile il recupero del 100% del divario sul fatturato non maturato nei due mesi di chiusura, tradizionalmente ritenuti buoni.