In Cina crescono i ‘crediti verdi’

27

La Cina è il Paese che registra le più alte emissioni di CO2 al mondo (circa il 30% del totale). Per abbassare il proprio carico inquinante, Pechino dovrebbe investire – secondo alcuni studi di settore – almeno 14mila miliardi di dollari nei prossimi 10 anni. Cifre enormi, che però la volontà (eventuale) politica sarebbe in grado quantomeno di agevolare. È ciò che, un passo alla volta, accade da qualche anno. Dal 2016, infatti, una direttiva governativa ha istituito un sistema di ‘crediti verdi’ per imprese e istituti finanziari per favorire e finanziare la conversione ecologica di impianti, sistemi, produzioni, logistica.

Questi prestiti verdi nel 2019 hanno raggiunto quota 1.500miliardi di dollari, e pare che il trend sia in continua crescita.