Germania: boom per i green bond

27

A settembre 2020 la Germania ha emesso il suo primo green bond, registrando un enorme successo: Berlino ha collocato sui mercati un’obbligazione da 6,5 miliardi di euro a fronte di 33 miliardi di richiesta.

Un risultato strepitoso, dal momento che il bond ha una cedola dello 0% e un rendimento negativo dello 0,46%. Ciò perché, oltre alla solidità rappresentata dai forzieri tedeschi, i grandi investitori sono alla ricerca di opportunità di finanziamento di progetti verdi o sostenibili. Si tratta di una nuova frontiera d’investimento istituzionale perché, come ricorda il Financial Times, nel 2019 sono stati emessi green bond per un valore complessivo di 260 miliardi di dollari, contro il milione scarso di 10 anni prima.

La Germania ha in programma un altro collocamento da 4miliardi e mezzo entro la fine del 2020 per finanziare la decarbonizzazione e fare un deciso passo in avanti verso la ‘neutralità climatica’ (obiettivo UE) entro il 2050.

Su questa linea, anche la Commissione Europea pare orientata a emettere obbligazioni verdi per finanziare parte dei 750 miliardi del Recovery Fund.