E-commerce per l’outdoor

117

Una buona abitudine, il giardinaggio, che non solo permette di aprire le porte della nostra casa alla bellezza della natura, ma ci consente anche di prenderci del tempo per noi stessi, in un momento in cui i confini tra il lavoro e il tempo libero sono sempre più labili: complice il maggior tempo che abbiamo trascorso tra le mura domestiche, il 2020 è stato un anno di grazia per gli appassionati (vecchi e nuovi) di giardinaggio. Le conferme arrivano da più direzioni, ricerche, sondaggi, inchieste di costume. Ultima riprova ne è il recente comunicato di eBay, in cui si afferma che lo scorso anno si sono registrare ben 2.027.294 vendite di prodotti (focus Italia), con un incremento del 75% rispetto al 2019. Un successo per l’arredamento outdoor: tavoli, sdraio, lettini, cuscini e decori hanno raggiunto un totale di 279.466 prodotti venduti, seguiti, in seconda posizione, da semi e bulbi, oltre 185.000. Al terzo posto antiparassitari e repellenti, oltre 147.000. Seguono sistemi e accessori per l’irrigazione (134.339), lampade e sistemi di illuminazione per esterno (131.057), piscine, idromassaggi e prodotti per la loro cura (123.456), utensili per il giardinaggio (87.403), motoseghe e accessori per la loro manutenzione (76.620), decespugliatori e strumenti per il loro mantenimento (69.051), per finire con vasi e portavasi (60.189). Lombardia è stata la regione dal “pollice verde” d’Italia, con oltre 290 mila prodotti per il giardinaggio venduti sul marketplace online lo scorso anno, seguita da Toscana – con oltre 168 mila articoli – e Veneto, più di 171 mila.

Uomini e donne dai 45 ai 64 anni di età sono coloro che si sono dedicati maggiormente alla cura dei propri spazi verdi: 429.060 i prodotti venduti a utenti in questa fascia d’età, seguiti dalla fascia 25-44 anni con oltre 349.000 articoli.