Dura più a lungo | Brumar

627

Il trattorino tosaerba Zero Turn EGO Power+ 42” Z6, con raggio di sterzata minimo uguale a zero, è dotato della tecnologia Peak Power+™, per cui può contenere fino a 6 batterie EGO ARC Lithium™ da 56 V, che lo , rendono il primo trattorino al mondo compatibile con la piattaforma di 56 V. La potenza fornita è equivalente a 22 CV di un motore a benzina e consente di raggiungere una velocità massima di 13 Km/h. Il modello Z6 copre fino a 10.000 mq  con una singola carica da sei batterie da 10 Ah (Ampere – ora). La stessa tecnologia della batteria alimenta tutti i prodotti EGO

Il caricabatterie da 1600 W alimenta contemporaneamente fino a sei batterie, mentre ricarica completamente 4 batterie da 10 Ah in sole due ore. Quando il sistema di ventole di raffreddamento è attivo, si ottiene una ricarica rapida senza surriscaldamento.

L’intuitiva interfaccia LCD permette la personalizzazione completa delle caratteristiche di taglio, scegliendo tra tre modalità di guida: Standard per l’uso quotidiano, Control per la protezione del manto erboso, Sport per tagli di precisione attorno a curve strette. La connettività Bluetooth consente dal telefono il controllo remoto delle funzioni di taglio, un facile monitoraggio della batteria e aggiornamenti per le funzionalità più recenti.

Grazie al design bilanciato e a basso profilo dello Z6, la macchina si muove con estrema agilità, anche su aree collinose o dietro curve strette. Il sistema di sterzo a due leve realizza un controllo preciso, mentre la macchina gira velocemente e la sospensione idraulica regolabile del sedile garantisce una guida comoda, indipendentemente dal terreno e dagli ostacoli.

Le posizioni dell’altezza di taglio possono variare tra 10 impostazioni, da 2,5 a 10 cm e sono facilmente regolabili con una sola mano, utilizzando l’impugnatura ergonomica centralizzata, in modo da poter scegliere il taglio perfetto. Inoltre, si può scegliere cosa fare con i ritagli di erba: scarico laterale, mulching o raccolta.

Previous articleLa natura dei vasi | AnticoMestiere
Next articleNutrire la terra | Saviolife
Architetto, opera nel campo del disegno industriale. Consulente per l’innovazione, analizza le logiche di sviluppo e l’evoluzione di sistemi di oggetti e di servizi, finalizzate all’applicazione in nuovi prodotti, in particolare nei settori del design, dei materiali e delle tecnologie. Ha realizzato workshop sull’innovazione di prodotto in collaborazione con Alessi, Fiat, Dupont, Landini, Philips, Piaggio, FederUnacoma, per la quale ha curato il Laboratorio Innovazione. Ha ideato e partecipato alla costituzione dell’Osservatorio permanente sul design dell’ADI (Associazione per il Disegno Industriale), che ogni anno seleziona i migliori prodotti, facenti parte di ADI Design Index, e che concorrono per il Premio Compasso d’oro. Ha insegnato all’ISIA di Roma, contribuendo a definire il Biennio di laurea specialistica di Design dei sistemi. Successivamente è stato docente a contratto all’Istituto Europeo di Design di Milano e di Roma, alla Facoltà del design del Politecnico di Milano e, attualmente, presso l’accademia LABA di Brescia.