Umberto Andolfato

Preside presso l'ITT CAT Carlo Bazzi di Milano e Vice Presidente AIAPP sez. Lombardia con delega alla formazione, libero professionista, ha sviluppato importanti esperienze lavorative sul paesaggio sia in ambito privato che in ambito pubblico in Italia e all'estero. Dal 1994 cultore della materia e dal 2010 al 2016 è stato docente a contratto di Architettura del Paesaggio presso il Politecnico di Milano, dove ha portato avanti ricerche e progetti sul Landscape e sulle smart land. Docente presso la Scuola Arte e Messaggio nel Corso di Progettazione dei giardini. Consulente di Myplant&garden dal 2015 e Responsabile del progetto Myplantech.

Biostimolanti e biopesticidi per un’agricoltura più verde

Il mercato dei prodotti biologici agricoli, come biostimolanti, biopesticidi e biofertilizzanti, è in rapida crescita poiché l'agricoltura nel suo complesso cerca di...

Pelli vegetali prodotte dai funghi

La “pelle” derivata dal micelio, l’apparato vegetativo dei funghi formato da filamenti, è stata da tempo individuata come potenziale sostituto delle pelli...

The Helix di Amazon, green e avveniristica

Futuristico, ipertecnologico e soprattutto sostenibile, Amazon sta progettando il suo nuovo quartier generale nella contea di Arlington, in Virginia, che si configura...

Un miliardo di ettari di foreste contro il riscaldamento globale

Le temperature globali potrebbero aumentare di 1,5 °C rispetto ai livelli preindustriali già nel 2030 se continueranno le tendenze attuali, ma gli...

Uso del suolo e impollinazione delle piante selvatiche

I cambiamenti nell'ambiente sono spesso da collegare a un diffuso uso intensivo del suolo che riduce l'impollinazione e il successo riproduttivo delle piante selvatiche. Un...

Pandemie delle piante e degli animali

Le epidemie non sono limitate agli esseri umani, ma possono colpire anche animali e piante. La grande carestia causata dalla ruggine delle patate in...

Le variazioni climatiche modificheranno la coltivazione della vite

I cambiamenti climatici potrebbero ridurre dell’85% la superficie agricola dedicata alla coltivazione della vite, entro la fine del secolo, soprattutto in Italia e nella...

Uso dei campi magnetici per i processi di raffreddamento degli alimenti

L’azienda inglese Camfridge, spin off dell’Università di Cambridge, ha presentato un’innovazione che potrebbe cambiare il modo di concepire il frigorifero e il...

Agrofotovoltaico: coltivazione sotto i pannelli solari

L’agrofotovoltaico si pone l’obiettivo di combinare, sulla stessa superficie, la produzione di energia elettrica con l’attività agricola. Senza determinati accorgimenti, non è possibile coltivare...

Il Dipartimento di Scienze Agrarie Forestali e Alimentari (DISAFA) di Torino sviluppa meccanismi di precisione per l’agricoltura

L’evoluzione della progettazione di tecnologie e la realizzazione di prototipi e di sperimentazioni di sistemi e componenti a elevato contenuto di automazione e/o robotizzati...