50 piante per l’autosufficienza alimentare

172

In Cina, dove l’architetto italiano Stefano Boeri sta seguendo le tante realizzazioni del modello del suo celebre Bosco Verticale di Milano, è da anni in atto la costruzione di centinaia di torri verdi gigantesche che catturano lo smog. Il Bosco Verticale è oggi un modello anche per l’edilizia sociale in tutta Europa, come sta accadendo in Olanda, con il Trudo Vertical Forest di Eindhoven. Ma l’unica coerente anticipazione dell’architettura, del design degli interni e del lifestyle post-Covid sembra essere rappresentata dagli edifici della Vantone Group dove l’architetto italiano Anna Barbara, fondatore di SenseLab, ha infuso i principi di un modo di vivere la casa etico e green. In Malesia, la Planter Box House ha una enorme facciata-fioriera utilizzata come filtro e, grazie alla coltivazione di circa 50 piante commestibili, propone addirittura l’autosufficienza alimentare.